La città di Napoli all’insegna di nuove sfide ed innovazioni

zoo-napoli-

La città di Napoli si trova a fronteggiare nuove sfide attraverso numerose innovazioni che hanno colpito in primis lo Zoo nei pressi di Via Kennedy (NA) e la Mostra d’Oltremare finalmente al servizio dei cittadini napoletani. In occasione della riapertura della Mostra d’Oltremare, l’accesso allo Zoo il giorno 10 maggio è stato gratuito ed ha attratto verso di sè numerose famiglie, le quali sono state soddisfatte di quanto visto.

Un milione e mezzo di euro è la spesa – per adesso – sostenuta dall’imprenditore napoletano Francesco Floro Flores, ed grazie a questo primo investimento che è stato possibile inaugurare per il mese di maggio lo Zoo. Considerando i lavori ancora in corso, quella di ieri è stata solo un’inagurazione parziale: i progetti previsti sia per la manutenzione e sia per migliorare le condizioni degli animali, sono assolutamente all’avanguardia! Gli animali non sono stressati (fatta eccezione degli orsi, ma si sta provvedendo) nè denutriti. È addirittura prevista la costruzione di una “savana”, nonché di un habitat naturale consono alle esigenze degli animali. Ciononostante i luoghi troppo angusti, in cui per molto tempo hanno vissuto le scimmie o altri animali, sono stati finalmente chiusi e tali spazi verranno trasformati affinchè vi sia la presenza di altri animali, ma non più costretti a vivere in queste gabbie strette. Poco più di due mesi ed i progetti previsti saranno completamente attuati.

ZOO

La Mostra d’Oltremare? Napoli in effetti possiede al centro della propria città un Parco inestimabile valore sotto ogni punto di vista – esordisce il volantino d’ingresso presso la struttura -, la Mostra oltretutto, è considerata una struttura da salvaguardare affinchè possa essere utilizzata sia dalle generazioni attuali che dalle generazioni future, pertanto, è indispensabile l’osservanza del regolamento (previsto nel retro del volantino di “BENVENUTO”). Finalmente un bene comune al servizio dei cittadini e all’insegna della cultura, del rispetto, della legalità e dell’educazione all’ambiente e allo sport. Ricordiamo che l’ingresso giornaliero alla Mostra è del costo di 1 euro, inoltre la struttura sarà aperta tutti i giorni: dal lunedì al giovedì dalle ore 7,00 alle ore 20,00 e dal venerdì alla domenica dalle ore 7,00 alle ore 24,00. Previsti programmi sia per bambini che per giovani, studenti, nonchè adulti, all’insegna della musica, dell’arte, dei fumetti e dello sport.

Mostra

Potrebbe anche interessarti