Tragedia in Campania, cade mentre ripara il tetto a un amico: morto sul colpo

cadavere morto lenzuolo
Foto di repertorio

Nocera. E’ morto sul colpo, dopo un volo di 5 metri. La tragedia è avvenuta nel quartiere Piedimonte, dove un 60enne stava aiutando un amico a sistemare il tetto di un capannone. Aveva semplicemente dato disponibilità per sostituire alcune lamiere arrugginite.

Improvvisamente, mentre era sul tetto, la parte dove l’uomo aveva poggiato il piede ha ceduto, e la vittima ha fatto un volo di 5 metri franando al suolo. Soccorsi inutili, è morto sul colpo.

Ora la salma è stata sequestrata, così come il capannone, in attesa di capire se le condizioni di quest’ultimo consentissero quel tipo di intervento.

Non si esclude una possibile indagine a carico dell’amico. L’uomo, un 60enne sposato con figli, era un dipendente della società Multiservizi di Nocera.

Potrebbe anche interessarti