Follia in ospedale: spezza il polso a una dottoressa e sfascia il Pronto Soccorso

Immagine di repertorio

Nuova aggressione ai danni di personale sanitario è stato registrato a Castellammare di Stabia. Il fatto è avvenuto questa notte, presso il pronto soccorso del San Leonardo di Castellammare di Stabia. Vittima la dottoressa di turno diventata improvvisamente bersaglio di un uomo che, andato in escandescenze, ha iniziato a lanciarle oggetti. Per le i una frattura al polso destro ed altre lesioni, per una prognosi di trenta giorni.

L’ira dell’uomo, che ha cercato di colpire anche altri membri dello staff medico, è stata placata dall’intervento delle Forze dell’ordine. L’aggressore, noto tossicodipendente, trasportato al pronto soccorso da personale del 118, è stato denunciato per lesioni, danneggiamento di arredo pubblico (alcune barelle e vetrate) ed interruzione di pubblico servizio.

Potrebbe anche interessarti