Turisti tedeschi derubati a Ercolano. Il sindaco: “Li invito qui a nostre spese”

Cardo V a Ercolano.

Da anni vi parliamo dei grandi numeri raggiunti da Napoli e dintorni in materia di turismo. Il primo deterrente a quest’ultimo, però, è la paura. La paura di tornare, e il negativo che si propaga. Proprio quello che probabilmente succederà ad una famiglia tedesca, che era in vacanza ad Ercolano.

Qui, i turisti hanno subito un furto. Alcuni malviventi, infatti, hanno svaligiato la loro auto, parcheggiata nei pressi degli Scavi, dove essi erano in visita. Portati via effetti personali di poco valore, ma questo non cambia le cose.

L’episodio è stato subito denunciato ai Carabinieri della tenenza locale, intervenuti sul posto. Il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, ha espresso il suo dispiacere su Facebook: “Episodio mortificante, per una città che dopo tanti anni bui sta cercando di potenziare la propria immagine turistica ma viene colpita da delinquenti che non hanno a cuore il futuro della nostra comunità”.

Il primo cittadino di Ercolano auspica che vengano individuati presto i responsabili, e intanto invita nuovamente i turisti in città: “A nome dell’intera comunità ercolanese, mi scuso con loro per il disagio che li ha colpiti e già lunedì invierò loro una lettera per invitarli nuovamente a Ercolano a nostre spese”.

Potrebbe anche interessarti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy