Ponte Morandi, spunta l’audio di Casalino dopo il crollo: “Mi è saltato Ferragosto”

Rocco Casalino di nuovo al centro delle polemiche. Dopo l’audio in cui minacciava di “far fuori” i tecnici del Ministero dell’Economia, il portavoce del premier Conte è ripiombato nella bufera mediatica. Il Giornale ha pubblicato quest’oggi un altro audio, un messaggio vocale di Casalino inviato ad alcuni giornalisti.

E’ il 17 agosto, ovvero tre giorni dopo la terribile tragedia del Ponte Morandi. Molti giornalisti chiedono informazioni a Casalino su come il governo gestirà l’emergenza e la ricostruzione del ponte. Casalino, però, se la prende con gli organi di informazione, e con un messaggio vocale sbotta: “Basta, non mi stressate la vita. Io pure ho diritto a farmi magari un paio di giorni, che già mi è saltato Ferragosto, Santo Stefano, San Rocco e Santo Cristo. Mi chiamate come i pazzi, cioè, datevi una calmata”.

Inevitabili le reazioni da parte delle opposizioni, con il Partito Democratico che chiede le sue dimissioni. Duro l’attacco dell’ex premier e segretario Matteo Renzi: “Crolla il Ponte di Genova e il portavoce del Governo pensa al Ponte di Ferragosto? Ma dove siamo finiti con questo Casalino? Gli è saltato Ferragosto, poverino #RoccoVergogna“.

Potrebbe anche interessarti