VIDEO. Lello, la commovente lettera dei colleghi: “Aveva sani principi”

Anche i colleghi di lavoro di Lello Perinelli hanno voluto omaggiarlo con una lettera e un commovente momento andato in scena presso la sede universitaria di Monte Sant’Angelo a Fuorigrotta. Il 21enne di Miano è stato ucciso nella notte tra sabato e domenica, colpito da una coltellata al cuore, sferrata da un 31enne che lo conosceva e con il quale aveva già litigato la settimana prima.

Questa mattina i colleghi dell’impresa di pulizia, dove Lello lavorava, si sono riuniti per ricordarlo con un lancio di palloncini bianchi, con la scritta “Ciao Lello” a fare da sfondo. Gli stessi, poi, gli hanno dedicato una lettera, che arriva dopo l’appello struggente della sorella. “Oggi siamo qui per gridare il dolore dello Staff Dussmann di Monte Sant’Angelo e di quanti lo hanno conosciuto per l’assurda perdita da parte della nostra collega Adelaide Porzio dell’adorato figlio Lello“, si legge in apertura.

Un ragazzo di 21 anni, solare, allegro, lavoratore, con il grande e pulito sogno nel cassetto di affermarsi nel mondo del calcio – spiegano ancora – Un ragazzo con i sani principi dello sport che l’avevano tenuto fuori dalla difficile realtà di tanti quartieri della periferia di Napoli. Un ragazzo che è stato barbaramente e assurdamente ucciso per un banalissimo motivo, una lite“.

Poi, prima del saluto “Ciao Lello, ti abbracciamo. Riposa tra gli angeli“, la richiesta di giustizia, che fa eco a quella di madre e sorella della vittima: “Colui che gli ha spezzato la vita lo ha fatto con premeditazione e con una crudeltà inaudita. Quello che noi tutti chiediamo é giustizia!!! Giustizia per Lello. Che si applichi una pena severa ed esemplare a chi non ha esitato a togliergli la vita. Non é vendetta che invochiamo, poiché qualunque pena non ridarà la vita a Lello. Lo vogliamo per i nostri figli e per tutti i giovani affinché nessuno più subisca atti simili.  Lo vogliamo per un mondo giusto e per un mondo migliore“.

Di seguito il video con il lancio di palloncini:

Potrebbe anche interessarti