VIDEO. Salvini a Napoli, scontri in Galleria manifestanti-polizia: ferito un giovane

Matteo Salvini è a Napoli per un nuovo comitato in Prefettura su sicurezza e ordine pubblico, ma a poca distanza la tensione è altissima. Infatti, alcuni manifestanti del centro sociale Insurgencia hanno cercato di raggiungere piazza del Plebiscito, forzando il blocco delle Forze dell’ordine che, durante una carica di alleggerimento, hanno ferito alla testa un 15enne. L’episodio ha surriscaldato ulteriormente gli animi e i manifestanti hanno iniziato ad inveire contro i poliziotti. “Questa è la giustizia di Salvini“, “Vai ad aprire la testa a tuo figlio” e “Perchè non fate così anche sotto le case dei camorristi?” sono solo alcune delle frasi rivolte alla Polizia.

Intanto sulla sua pagina Facebook, Insurgencia ha postato il video degli scontri ed ha scritto: “Anche oggi abbiamo visto di cosa è capace il comparto di sicurezza del ministro #Salvini e dei suoi sgherri.  Volevamo semplicemente portare al ministro degli interni la nostra “lezione” sulla sicurezza e sull’antirazzismo per invitare la città al corteo studentesco di domani.  Il risultato è quello che vedete nel filmato: cariche immotivate da parte delle forze dell’ordine nei confronti di studenti e studentesse giovanissimi che volevano semplicemente portare il loro messaggio di opposizione alle idee di odio e di razzismo che il ministro Salvini propaganda ogni volta che viene a farci visita. Propaganda esplicitata ancora una volta stamane con la minaccia di sgombero degli spazi sociali cittadini. Domani saremo in piazza ancora più numerosi, ancora più forti, non ci lasceremo intimidire dalla violenza della Polizia!“.

Di seguito il video degli scontri diffuso da Insurgencia:

Potrebbe anche interessarti