A Napoli parte la raccolta fondi per i militari ucraini, ma…

Crimea

Sul volantino posto all’attenzione delle comunità di immigrati del capoluogo campano è prevista una raccolta fondi affinchè si possano finanziare i militari ucraini, tuttavia, alla base di tale iniziativa, pervade un autentico scetticismo.

Il volantino è arrivato nelle mani  di molti, girando velocemente all’interno della città, nonchè arrivando sino alla comunità ucraina presente a Napoli. L’iniziativa prevede di raccogliere fondi destinati al finanziamento alle forze armate presso l’Ucraina; sul volantino si prevede, inoltre, che i soldi siano indirizzati al ministero della Difesa ucraine, oltretutto sono indicate le coordinate bancarie e il recapito: “The state export-import Bank  of Ukraine”.

L’iniziativa per quanto solidale possa sembrare lascia comunque un pizzico di scetticismo e ci si chiede, da quanto riportato su “fan page.it”andrebbero poi davvero a finanziare la causa? O si tratta di un giro truffaldino di raccolta fondi che sfrutta l’emozione del momento connessa alla drammatica situazione del paese, sull’orlo della guerra civile?

 

Potrebbe anche interessarti