Vietati fumo e smartphone alla guida: ritiro della patente per chi trasgredisce

Divieto di smartphone e fumo a chi è al volante. La nuova proposta di legge del M5S è stata depositata in camera ed è in attesa di essere approvata. Diversi deputati sono soddisfatti della proposta che andrà a modificare alcune sanzioni del codice stradale.

Nel caso in cui diventasse legge ci saranno pesanti sanzioni, che prevedono anche il ritiro della patente e colpiranno tutti i guidatori che si faranno sorprendere mentre fumano o usano lo smartphone al volante.

Con questa legge si vuole dare un’importante scossa a tutti gli incidenti scaturiti dalla distrazione del cellulare. E’ stato specificato, inoltre, che l’auricolare alla guida sarà ancora consentito.

I deputati 5 stelle hanno evidenziato che le sanzioni più severe saranno attribuite a tutti coloro che anche solo per un momento fanno uso di qualsiasi dispositivo elettronico allontanando così le mani o la mano dal volante. Ogni anno infatti ci sono circa 3 mila vittime di incidenti autostradali.

La legge mira a limitare i numerosi incidenti stradali causati soprattutto a causa di una distrazione del conducente della autovettura. 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più