Procuratore FIGC: “Atalanta-Napoli? Bergamaschi ‘furbacchioni’. Nessuna indagine”

Nonostante siano passate quasi 48h dalla gara, si continua a parlare di Atalanta-Napoli e della questione dei cori razzisti. A farlo, stavolta, è Giuseppe Pecoraro, procuratore FIGC, intervistato dai microfoni dell’agenzia Adnkronos:

“I bergamaschi mi sembra che si siano comportati molto bene, a fine partita risulta che qualche coro c’è stato, ma solo alla fine. Sono stati dei ‘furbacchioni’. Non apriremo nessuna indagine anche perché lo stesso Ancelotti ha detto che si è giocato in un clima sereno. Questo è l’importante”.

Nel match di Bergamo, infatti, i tifosi nerazzurri si sono ben guardati dall’assumere una condotta scorretta, riservandosene il “diritto”, però, a fine gara, a riflettori spenti. Nonostante questo, però, per loro non ci sarà alcun provvedimento, come ha spiegato Pecoraro.