Il Comune rinuncia alle illuminazioni di Natale: fondi destinati alle famiglie povere

Un Natale “al buio” ad Acerra, ma per una giusta causa. Il sindaco del comune in provincia di Napoli, Raffaele Lettieri, ha infatti deciso di andare controcorrente e di lasciare spente le luci della sua città.

Perché? Per destinare le risorse economiche alle famiglie bisognose escluse dalla carta SIA/REI per il sostegno al reddito e il contrasto alla povertà.

Lo ha stabilito la Giunta, riunita dal Sindaco con Deliberazione n.186, ha stanziato 100mila euro per chi è stato escluso dalle misure nazionali di sostegno al reddito.

Per usufruirne, non sarà necessario presentare alcuna nuova domanda di contributo, gli uffici terranno in considerazione le richieste già presentate all’Ente.

Plauso collettivo all’Amministrazione Comunale, che ha ricevuto molti apprezzamenti anche sui social.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più