Video. San Giovanni Bosco, ancora formiche su paziente in reparto di rianimazione

E’ proprio il caso di dire: la situazione sta sfuggendo di mano. Non c’è tregua per il San Giovanni Bosco, che si ritrova ancora protagonista sulle pagine di cronaca per un’ennesima e persistenze invasione di formiche. E ancora una volta questi orribili insetti, non solo hanno invaso il reparto di rianimazione, quello che resta ancora vulnerabile, ma hanno ricoperto un altro paziente, di 78 anni ricoverato presso la struttura.

Una situazione decisamente imbarazzante e quasi ingestibile. Infatti la struttura è finita nell’occhio del ciclone per il caso della donna srilankese, da poche settimane deceduta, sulla cui morte si è aperta un’inchiesta in cui la figlia accusa l’ospedale di aver concorso alla morte della madre.

Il video postato sul profilo di Francesco Emilio Borrelli, che denuncia le oscene condizioni dei servizi igienici dell’ospedale, lascia davvero basiti. Lo stesso consigliere dei Verdi ha così fatto una richiesta pubblica: “Occorre altresì la massima celerità nel procedere alla bonifica strutturale dell’ospedale. Il San Giovanni Bosco, a quaranta anni dall’apertura, non è mai stato interessato da un intervento di manutenzione straordinaria da quando è stato costruito. Bisogna altresì procedere con nuove gare d’appalto per il servizio di pulizia. Chi se ne occupa attualmente non garantisce l’igiene dei locali e agisce, tra l’altro, in un regime di proroga ultradecennale, in spregio della normativa sugli appalti”.

Il video postato su Facebook

Potrebbe anche interessarti