Attraversano i binari: nel Napoletano multe a 21 trasgressori grazie a un drone

Foto: Questura di Napoli, pagina Facebook

Un drone per individuare e punire chi, infrangendo i divieti, attraversa i binari e scavalca le recinzioni lungo le strade ferrate, mettendo a repentaglio la propria vita.

In Campania, sulla tratta Pietrarsa-Portici, nell’ambito dell’operazione Rail Safe Day, promossa dal Servizio Polizia Ferroviaria, l’esperimento ha dato i suoi primi frutti, visto che ha permesso l’individuazione di 21 trasgressori, sottoposti a controllo e sanzionati per indebita presenza nell’area ferroviaria e attraversamento binari.

La pericolosità di queste condotte è spesso ignorata o sottovalutata, soprattutto dai più giovani, ed è per questo motivo che il Compartimento Polfer per la Campania oltre ad essere attivo in una campagna di sensibilizzazione e di educazione alla legalità in ambito ferroviario denominata “Train… to be cool”, ha predisposto dei servizi mirati alla prevenzione di questi comportamenti ed alla tutela dell’incolumità delle persone.

Purtroppo in alcune zone questi atteggiamenti diventano spesso una consuetudine assunta con leggerezza, ma le conseguenze possono essere mortali.

Potrebbe anche interessarti