Tragedia a Napoli: la mandano a casa, Anna muore a 36 anni dopo un mal di pancia

Una vera e propria tragedia si è consumata a Napoli, dove una giovane donna di 36 anni è deceduta dopo essere stata mandata a casa dall’ospedale. La donna, infatti, come riporta Il Mattino, si sarebbe recata al pronto soccorso del Vecchio Pellegrini per un forte mal di pancia, ma dopo la visita le avrebbero dato semplicemente una terapia a base di antidolorifici e antinfiammatori e un’ecografia da effettuare lunedì prossimo.

Nei giorni successivi, però, i dolori alla pancia si ripresentano, e Anna muore venerdì mattina, in rianimazione, per arresto cardiaco. 

Sul caso è stata aperta un’indagine. La donna a settembre avrebbe dovuto sposarsi.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più