Alex, la commovente lettera dei genitori: “Un abbraccio agli angeli napoletani…”

La gioia della vita è un qualcosa di indescrivibile, soprattutto per chi ha visto la possibilità di una fine prematura per la propria o quella di un proprio caro. Ebbene questa è la storia del piccolo Alex, Alessandro Maria, un bambino affetto da una rara malattia genetica.

La sua storia ha avuto un lieto fine. L’intervento fatto a fine gennaio è riuscito. Grazie a lui e alla campagna di sensibilizzazione su fb è stato possibile aiutare anche altri bambini che erano alla ricerca di un midollo compatibile.

Per ringraziare e condividere la gioia che ha pervaso l’intera famiglia, su fb è stata lanciata una lettera di ringraziamento da parte dei suoi cari. Sono tantissime le persone chiamate in causa. Una serie di ringraziamenti che sembrano non arrivare ad una fine.

Dalle istituzioni ai medici, dai donatori alle suore, dal sindaco a Zuckerberg, dalle persone vicine a quelle lontane e soprattutto ai napoletani che sono stati in fila per ore a piazza del Plebiscito. I genitori del piccolo Alex pare che non si siano dimenticati proprio di nessuno nella lettera. Questo il post lanciato sulla pagina del piccolo Alex:

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più