“Papà ti accompagno io a lavoro”: campagna contro le aggressioni ai controllori

“Papà non avere paura ti accompagno io a lavoro”, è questo lo slogan della nuova campagna promossa dall’Eav, per sensibilizzare tutti ad un maggiore rispetto dei vigilanti e controllori che ogni giorno non solo rischiano la vita ma sono spesso ostaggio e vittime di aggressioni da parte di baby gang.

Nel manifesto promozionale, si vede un papà che tiene in braccio una bambina intenta a baciarlo sulla guancia e al di sotto di questa bellissima immagine si legge: “I bambini non nascono bulli, ma viene insegnato loro ad esserlo”. Una frase che la dice lunga anche sull’educazione spesso ricevuta da questi bambini violenti, poco seguiti dalla stessa famiglia. Quindi la crescita educativa deve cominciare all’interno delle mura familiari, per evitare che si verifichi un’altra tristissima vicenda, come quella del vigilantes ucciso da due minorenni a colpi di bastonate.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più