Video. Festeggiano 73 anni di matrimonio: amore da record in Cilento

San Nicola di Centola – Il 16 febbraio del 1946 Guerino e Sofia coronavano il loro sogno d’amore sposandosi. Vent’anni lui, diciannove lei, forse nemmeno loro si sarebbero aspettati che 73 anni dopo, con 93 e 92 anni, avrebbero riconfermato il loro amore insieme ai frutti della loro unione: 5 figli, 16 nipoti e 26 pronipoti.

Guerino era minatore, lavorò alla galleria del doppio binario ferroviario di San Mauro La Bruca, esperto suonatore di fisarmonica e coltivatore, ancora oggi, a detta del figlio, si dedica al suo piccolo appezzamento di terra. Lei casalinga, ancora pronta a cucinare e mettere in ordine la sua casa nonostante l’età, ed appassionata cantante ed interprete delle canzoni popolari cilentane.

Il loro nido d’amore è da quando si sono sposati a San Nicola di Centola, nel Cilento, anche se Guerino si trasferì qualche anno in Sardegna per lavoro. Non sappiamo e non sanno se sono, ad oggi, la coppia più longeva d’Italia, ma sicuramente rappresentano al meglio quanto l’amore può unire due persone, quanto un’intera vita può essere condivisa e a cosa può portare tutto questo: Guerino e Sofia spengono le loro candeline fra l’amore di figli e nipoti, ancora pronti a raccontare storie e scherzare fra di loro.

Lui, ad esempio, ha raccontato della cerimonia di 73 anni fa: “Il pranzo nuziale fu un coniglietto e i cavatielli fatti da mia moglie, che cucinò per tutti”. La riprova che non servono grandi feste e pranzi luculliani basati sullo spreco per propiziare un’unione duratura, ma erano altri tempi.

I due coniugi mostrano un’altra realtà. Da tempo studi nazionali ed internazionali cercano di comprendere perché la longevità in Cilento sia così alta. Tantissimi abitanti, infatti, arrivano ai 90 anni come Guerino e Sofia, senza acciacchi gravi se non legati all’età. Bassissimo tasso di infarti e tumori, Alzheimer quasi assente hanno fatto valutare il Cilento come un vero e proprio paradiso per la salute. Ad oggi, però, non si comprende a cosa sia legato questo record: qualcuno parla di dieta mediterranea e, quindi, degli alimenti locali, altri di clima e mitezza.

Video del servizio di SetTV:

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più