Disoccupazione record e mondo lavoro super competitivo: perché Uni Cusano è la scelta giusta

UniCusanoL’inizio del 2019 si è aperto con due delle più grandi incognite sociali da dipanare. La crescita e il lavoro.  E se l’economia mondiale rallental’Italia – purtroppo non – non è da meno. Brexit, Dazi USA e paura sono le parole chiave che descrivono meglio di molte analisi quella che è la reale situazione.

Per questo motivo, a inizio anno sono emerse informazioni relative alla Banca Mondiale che ha rivisto le stime di crescita al ribasso. Si pensi soltanto – per guardare in casa nostra – che l’area Euro crescerà soltanto dell’1,6% ben 0,3 punti percentuali in meno rispetto al 2018. Ovviamente l’effetto domino è soltanto una delle principali conseguenze che arriveranno a colpire ogni singolo paese e all’interno di ogni singolo paese delle particolari zone.

In Italia ad esempio il tasso di disoccupazione è tornato a scendere a novembre, in un quadro di sostanziale stabilità dell’occupazione mentre sono aumentati gli inattivi. Stando ad alcune informazioni diffuse dall’Istat, il tasso di disoccupazione a novembre è sceso a 10,5% da 10,6% rispetto al mese precedente, a fronte di un calo dei disoccupati di 25 mila unità sono aumentati gli inattivi di 26mila unità, mentre gli occupati sono cresciuti di appena 4mila unità. Insomma come si tende a dire in queste situazioni se Atene piange, Sparta non ride. E a voi sta l’arduo compito (in questo scenario così complicato) di attribuire i ruoli.

A pagare il conto più alto è purtroppo – come sempre – il Mezzogiorno che paga l’assenza di piani di sviluppo sul medio lungo periodo.

Un ruolo per nulla marginale potrebbero giocarlo – in questo sistema così complesso e delicato – ad esempio le realtà universitarie. A Roma ne esiste una che potrebbe essere un incredibile bacino di utenza per i ragazzi del centro sud, ma anche per quelli più lontani grazie alla possibilità di poter seguire e sostenere esami in piena libertà anche a distanza.

Questa università si chiama Niccolò Cusano e per stessa ammissione del Rettore, Fabio Fortuna, il percorso di studi è stato pensato veloce, elastico e costruito a misura di ogni singolo studente proprio per garantire un rapido inserimento nel mondo del lavoro. La nostra peculiarità si concentra proprio su questi aspetti: preparazione di ottimo livello in tempi veloci, utilizzando le opportunità di accelerazione tipiche del nostro sistema diversificato e integrato. È evidente che tutto ciò è condizionato all’impegno del singolo studente che, se decide di essere veloce, deve moltiplicare gli sforzi.   

La Unicusano è un Ateneo che sembra davvero accompagnare i ragazzi nel loro percorso di istruzione, crescita e inserimento nel mondo del lavoro. Basta guardare la pagina del sito dell’Università che spiega trucchi e passaggi cruciali di un colloquio di lavoro. Colloquio che spesso riesce ad essere ottenuto anche tramite lo stesso campus. Nulla di scontato. Per niente.

Nell’affrontare un colloquio di lavoro – si legge – vi troverete di fronte ad un selezionatore che ha letto il vostro curriculum ed ha qualche idea sui vostri punti di forza e sulle aree che necessitano una verifica; è presumibile che valuterà se siete in possesso delle seguenti competenze: Competenze e compatibilità, cioè se avete la capacità di fare tecnicamente il lavoro per cui vi siete candidati; Motivazione e cioè l’entusiasmo che riuscirete ad esprimere parlando delle vostre esperienze professionali presenti e passate.

Il selezionatore potrebbe porre domande sul rapporto con i vostri superiori e sarà bene evitare di parlare in maniera melensa del proprio ex o attuale capo, ed evitare di abbandonarsi a critiche. Attitudine al lavoro di gruppo, perché sempre più spesso viene richiesta la capacità di lavorare in gruppo o di rapportarsi aa gruppi di lavoro. Capacità di apprendere dai propri errori, ovvero quanta e in che direzione si esprime la propria capacità di autocritica e infine il Problem Solving: se richiesto, è utile raccontare brevemente esperienze professionali o di vita personale in cui avete dovuto fronteggiare e risolvere situazioni difficili.

Potrebbe anche interessarti