Serenata Alchemica: i misteri di Sansevero diventano uno spettacolo

cappella sansevero

Napoli -All’insegna dell’esoterismo il concerto in programma venerdì 15 marzo, alle ore 18:00 al Teatro Salvo D’Acquisto, in via Morghen, a Napoli, nell’ambito della rassegna Passione Musica, promossa dall’Unione Musicisti e Artisti Italiani.

“Serenata alchemica”, questo il titolo, nasce per onorare due uomini legati alla Cappella Sansevero in modo diverso ma convergente: l’uno perché, nel XVIII secolo, ne fu l’artefice più importante; l’altro perché, a distanza di tre secoli, ne ha studiato le complesse simbologie con amore e passione. Entrambi spiriti elevati. Entrambi iniziati.

Nel 248° anniversario della morte di Raimondo de Sangro e nel ricordo dell’artista e studioso di esoterismo Mario Buonoconto, scomparso nel 2003, lo spettacolo consisterà nella lettura di passi significativi del libro “Viaggio fantastico” di quest’ultimo, interpretati da Martin Rua. Le parti recitate si alterneranno all’esecuzione al pianoforte di Maria Grazia Ritrovato, per fondere musica e parole.

Un concerto che ha il sapore degli alchemici misteri nascosti dal Sansevero nella sua cappella gentilizia e indagati, tra gli altri, proprio dal compianto professore Buonoconto. Un’occasione imperdibile per gli amanti della buona musica e per i tanti curiosi appassionati di esoterismo e misteri.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più