Ripartono i lavori della metro di Piazza del Plebiscito: il Comune vince il ricorso

Il Comune di Napoli, grazie al Tar che ha accolto il suo ricorso, ha avuto la meglio sul ministero dei Beni Culturali e ora i lavori per la realizzazione delle griglie per la linea della metropolitana di piazza del Plebiscito, interrotti lo scorso ottobre, possono ripartire.

Il ministero dei Beni Culturali aveva cancellato l’autorizzazione per il posizionamento delle griglie per la nuova linea della metropolitana in piazza del Plebiscito.

Il tribunale amministrativo ha annullato il decreto del ministero del Beni Culturali sopra descritto, dando dunque ragione al Comune.

Il Tar ha rilevato che il Mibac, guidato dal ministro Bonisoli, nel secondo decreto di stop non ha considerato la compatibilità dell’opera, del valore pubblico che ha e del conseguente rischio di perdere oltre 90 milioni di fondi europei.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più