“Aiutami a vestire i bambini”, il marito reagisce picchiandola

Varcaturo – Ennesima, violenta aggressione ad una donna. Anche questa volta, a far del male alla giovane mamma di 27 anni è stato il marito, un 35enne originario di Giugliano. La violenza è avvenuta nella loro casa a Varcaturo, avanti ai due figli piccoli. Tutto è partito da una lite furibonda scoppiata per futili motivi.

Stando alla testimonianza della donna, lei stava preparando i bambini per uscire tutti insieme. Nel fare questo ha chiesto al marito di darle una mano, ma a tale richiesta l’uomo ha iniziato a gridare ed offenderla. Dalle parole, poi, è passato subito ai fatti picchiandola con schiaffi e pugni avanti ai figli.

Quando i carabinieri hanno fatto irruzione nell’appartamento, allertati dalla moglie stessa, hanno il marito mentre ancora infieriva su di lei. La donna è stata portata immediatamente al pronto soccorso dell’Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dove ha ricevuto una prognosi di 5 giorni.

Dopo le cure, la donna ha denunciato ai carabinieri l’accaduto. Dalla sua testimonianza è emerso che l’episodio era solo la punta dell’iceberg: erano anni, infatti, che la donna subiva violenze di questo tipo, continuamente. Non aveva mai avuto il coraggio di denunciare il marito, subendo in silenzio fino a quel momento.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più