Verdi: “Non ho dimostrato il mio valore, ma voglio restare a Napoli”

Napoli – Durante una lunga intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss, l’attaccante Simone Verdi ha raccontato del suo rapporto col Napoli e del futuro con la maglia azzurra: “In questi due mesi voglio dare tutto per il Napoli. Voglio restare qui anche in futuro. Finalmente ho ritrovato la rete e sono molto contento anche perché ne avevo sbagliata una clamorosa nel primo tempo. A Roma ho giocato una buona partita e si è visto quello che posso dare quando sto bene”

“Sicuramente sinora non ho dimostrato il mio valore – ha proseguito con sincerità l’attaccante azzurro – ma darò di tutto per chiudere la stagione in maniera positiva. Per colpa di qualche infortunio non ho giocato con continuità e questo non mi ha permesso di raggiungere la forma migliore. Ora sto bene e voglio dare il mio contributo massimo perché ci aspettano due mesi importantissimi in cui ci giochiamo tanto.”

Verdi ha poi commentato l’ultima partita contro l’Empoli: “Purtroppo non è stata una prestazione nostra all’altezza. Nell’arco di un campionato può capitare di non essere brillanti. Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara e l’Empoli ha dimostrato di essere un’ottima squadra, mettendoci in difficoltà. Il mister ci ha fatto capire che questo tipo di atteggiamento deve essere cancellato e ora vogliamo subito rialzarci a cominciare da domenica”.

Infine ha parlato della partita più attesa, il quarto di finale di Europa League contro l’Arsenal: “E’ una partita difficile e affascinante. Certamente affronteremo un club di nobiltà e di grande esperienza. Ma noi abbiamo accumulato a nostra volta esperienza a questi livelli e ce la giocheremo alla pari. Daremo il massimo e anche di più per cercare di passare il turno. Ci aspetta un match davvero duro a Londra e poi ci sarà il ritorno. Tutto può succedere, ma è certo che in campo daremo l’anima…”

Potrebbe anche interessarti