Tartaruga intrappolata nella plastica, salvata da un diportista. Ora è in cura a Portici

Foto pagina facebook Dillo Tu – L’informazione dell’Isola d’Ischia

Ieri nel tardo pomeriggio è stata trovata, nel porto di Forio, una tartaruga marina Caretta caretta intrappolata in una retina di plastica, di quelle utilizzate per la vendita di mitili. La retina le si era attorcigliata attorno alle pinne e ciò non le permetteva di immergersi in acqua.

Per fortuna è intervenuto un diportista, che non appena ha notato la tartaruga in evidente difficoltà, si è immediatamente tuffato in mare per liberarla dalla retina e subito dopo ha informato la Guardia Costiera che ha poi disposto il trasporto dell’animale presso il Centro ricerche tartarughe marine della Stazione zoologica Anrton Dohrn di Portici.
Il personale specializzato ha prestato prontamente le prime cure, ed ha rilevato la presenza di piccoli traumi che saranno curati ad opera del Centro di Portici, con la speranza che la tartaruga possa tornare in mare al più presto.
Per fortuna, grazie all’intervento del diportista, è stato scongiurato l’ennesimo episodio di animali marini ritrovati senza vita in mare a causa della plastica.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più