De Luca: “Reddito di Cittadinanza misura confusa e demagogica, un disastro”

Vincenzo De Luca

Salerno – Questa mattina, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha inaugurato lo sportello lavoro alla Camera di Commercio di Salerno. Durante il suo intervento, il Governatore ha nuovamente attaccato il ministro della Sanità: “Alla prossima dichiarazione della ministra Grillo sulla sanità in Campania vado in Procura”. Anche la settimana scorsa De Luca aveva minacciato di querelare la Grillo per diffamazione, a seguito ad alcune dichiarazioni sulla situazione campana.

“Ci siamo rotti le scatole – continua il Presidente – che ogni 48 ore faccia dichiarazione dannose per la nostra Regione. Alle prossime andiamo direttamente alla Procura della Repubblica a querelare la ministra Grillo per diffamazione, procurato allarme, abuso di ufficio e anche per concussione. Qui non c’è nessun motivo per tenere in piedi il commissariamento”.

Vista la natura dell’inaugurazione, De Luca non ha perso occasione per attaccare il Reddito di Cittadinanza sulla base delle ultime polemiche relative alla quantificazione del sussidio: “Una delusione, i cittadini si sono visti arrivare 60, 70 o cento euro. E’ una misura confusa e demagogica, un mezzo disastro. Noi come Regione abbiamo un altro piano e un altro obiettivo: quello di creare lavoro”.

Potrebbe anche interessarti