Picchiava la madre anziana: “Prostituisciti e dammi i soldi”

Un altro episodio di violenza domestica è accaduto questa notte ad Acerra, un paese vicino Napoli. Un uomo di 45 anni è stato fermato dalla Polizia di Stato per maltrattamenti contro la madre e possesso di stupefacenti.

Il tutto è successo sul tardi nella zona del Piazzale Montessori, in pieno centro. Gli uomini della Polizia di Stato stavano sorvegliando la zona circostante, quando hanno notato una donna anziana in strada intenta a chiedere aiuto. La signora ferita ha subito raccontato di esser stata picchiata dal figlio, il quale si trovava ancora chiuso nel loro appartamento in stato confusionale.

La lite sembra esser scaturita dall’ennesimo rifiuto della donna alle richieste di denaro del figlio. Dei soldi che sarebbero serviti a quest’ultimo per comprarsi la sita partita di droga. “Vai a prostituirti e dammi i soldi”Anche questo sarebbe arrivato a dire l’uomo durante uno dei tanti pestaggi della madre.

L’uomo è stato poi  arrestato dagli uomini della volante. Nell’appartamento sono stati anche ritrovati 1,10 grammi di hashish, in seguito poi sequestrati. Il 45enne rischia una condanna per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale. Ora è detenuto nel carcere di Poggioreale.

Una notizia che getta una nuova ombra sui maltrattamenti familiari nel Napoletano. Un caso che non sembra esser più di tanto isolato.

 

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più