MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Video. Gabbiano vuole attaccare un gattino, non ci riesce perché…

Gabbiano

Molti animali si sono abituati alla presenza dell’uomo, colpevole di invadere ogni centimetro di territorio senza lasciare spazio a queste creature; tra costoro ci sono i gabbiani, alcuni dei quali a Napoli sono così aggressivi da spingere alla creazione di un “Sos Gabbiani”. Un nostro lettore di Torre del Greco, che è voluto restare anonimo, ci ha inviato un video nel quale si può vedere un gabbiano che vorrebbe attaccare il suo gattino, se non fosse che i due animali sono separati dal vetro della finestra: l’uccello dà ripetuti colpi di becco e dimostra di non aver paura degli uomini quando il lettore si fa più vicino ad esso per filmarlo meglio. Questo, tuttavia, non è tutto.

Una foto del gabbiano aggressivo, in via d'estinzione, scattata dal nostro lettore
Una foto del gabbiano aggressivo, in via d’estinzione, scattata dal nostro lettore

Il lettore ci ha raccontato che è da un mese che egli e la sua famiglia devono convivere con due gabbiani che hanno nidificato, e da un mese non possono uscire sul terrazzo perché gli uccelli li attaccano. Nonostante abbiamo chiamato i vigili del fuoco, l’ASL, e abbiano contattato i carabinieri non sono riusciti a risolvere la situazione. Infine si sono rivolti al Lipu, Lega italiana protezione uccelli, in quale però ha detto che la specie cui appartengono i due gabbiani sono in via di estinzione e allora non si possono toccare. Adesso il lettore e la sua famiglia non sanno cosa fare, e sono costretti a non poter usufruire del terrazzo né hanno la possibilità  di aprire le finestre: una situazione brutta, che peggiorerà con la calura dell’Estate ormai prossima.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Rx_sXIf2Ues[/youtube]