Fedeli contro Gomorra 4: “Ha insultato la Madonna dell’Arco”

L’ultima puntata della serie tv Gomorra 4 è finita nell’occhio del ciclone per aver trasmesso una scena che non è piaciuta ai fedeli della Madonna dell’Arco.

Una scena in cui giovani malavitosi del centro storico hanno nascosto panetti di droga all’interno di una edicola votiva della Madonna, molto amata a Napoli, il cui culto è fortemente sentito.

A scrivere è una delle più grandi associazioni di fedeli della Madonna dell’Arco, la “Madonna Santissima dell’Arco Duchesca”, dove in una lettera su Facebook ha chiesto alla Curia di prendere provvedimenti.

L’associazione M.S.S DELL’ARCO DUCHESCA unita al Presidente e il consiglio direttivo, (sita in via San Giuseppe Calasanzio 42 quartiere Duchesca Napoli) , mostra indignazione verso la serie televisiva Gomorra per il terribile oltraggio fatto all’immagine sacra della Vergine Madonna dell’arco, poiché durante la proiezione degli episodi di ieri sera è stata trasmessa una scena in cui viene rotto un quadro della nostra Mamma Dell”Arco per poi trovare dei panetti di droga nascosti all’interno. Tutto ciò ha leso l’immagine di quasi 6 secoli di culto e tradizione trasmettendo ai telespettatori una cattiva interpretazione del culto ed un pessimo messaggio. Egregi signori di Gomorra, il culto dei fujenti è una manifestazione di fede seria e sentita e ha alle spalle secoli di storia, come in ogni contesto, società o associazione di individui c’è sempre del marcio ma non per questo siamo tutti uguali, ci sono migliaia di onesti lavoratori e devoti che manifestano la loro fede durante tutto l’anno ed aspettano Pasqua per dare la loro massima espressione di devozione, vi pregheremo dunque di essere rispettosi verso un intera popolazione di devoti e credenti… Auspichiamo infine che la curia è le autorità competenti mostrino diniego e indignazione verso tutto ciò e prendano i dovuti provvedimenti… Massima diffusione

Potrebbe anche interessarti