Napoli abbraccia Noemi: in centinaia in preghiera fuori al Santobono

Napoli è questa: abbraccia i suoi figli nel momento del bisogno. Un fiume di gente ieri sera ha partecipato alla fiaccolata per la piccola Noemi ricoverata da giorni in prognosi riservata al Santobono.

Il nuovo bollettino medico diramato ieri mattina dal nosocomio napoletano fa ben sperare, la piccola sta migliorando e presto potrebbe respirare da sola. Ma ieri sera i napoletani si sono stretti attorno alla piccola e alla sua famiglia fuori all’ospedale, in veglia di preghiera.

Noemi è anche nostra figlia. Napoli è anche questa. Secondigliano è con te. Tutti preghiamo per te“, è il nuovo striscione affisso ai cancelli del Santobono.

L’iniziativa è stata organizzata dalle associazioni dei fedeli della Madonna dell’Arco e sul cancello vi è anche un kimono lasciato da Marco Maddaloni, judoka di Scampia, con la scritta “Noemi, Napoli non è questa, ti aspettiamo a Scampia, Marco Maddaloni“.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più