Napoli. Donna muore in Ospedale dopo 10 ore di attesa: non riusciva ad urinare

Anna Rosaria Olmo, donna di 66 anni è morta nella giornata di domenica per un sospetto caso di malasanità, almeno è questo quello che sostengono i familiari della donna. Tutto è cominciato venerdì quando la donna viene trasportata d’urgenza al pronto soccorso del San Giovanni Bosco perchè non riusciva più ad urinare.

Dopo una lunga attesa, circa due ore, durante la quale, a detta dei parenti, sono stati costretti a comprare un termometro per misurare la temperature della donna, che aveva 40 febbre. Finalmente visitata dai medici le è stato confermato di avere un blocco renale, ma di doverla trasferire in un altro ospedale in quanto nell’azienda sanitaria del San Giovanni Bosco manca il reparto di urologia.

Ma la donna verrà poi trasferita al Cardarelli dopo 10 ore di attesa. Una volta arrivata in Ospedale sono stati ripetuti gli esami per certificare la diagnosi, mentre la donna era ormai peggiorata e in condizioni abbastanza critiche, al punto tale che è stata poi trasportata nel reparto di Rianimazioni dove morirà pochissimo tempo dopo.

I figli hanno subito denunciato il fatto e si è subito aperta un’indagine interna, per capire se ci sono responsabilità da parte dei medici.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più