Rinvenuti bossoli a Rione Traiano, l’assessore:”Questo degrado è sconcertante”

bossoliNapoli – Dei bossoli d’arma da fuoco sono stati rinvenuti questa mattina, davanti la chiesa del Rione Traiano.
In una delle aree più tormentate di Napoli, gli abitanti non possono sentirsi al sicuro neanche nei pressi della chiesa, luogo sacro di ogni quartiere.

La notizia è stata riporta da Il Mattino, che ha intervistato l’assessore Giovanna Lo Giudice, della IX municipalità, quella di Pianura-Soccavo, riguardo il ritrovamento dei colpi di arma da fuoco.
Queste le sue parole “Ogni giorno passeggio per queste strade degradate ma ritrovare questo degrado è sconcertante per i residenti“.

Rione TraianoI residenti richiedono maggiore intervento delle autorità, non si sentono protetti nei loro quartieri, i bambini sono costretti a tirare calci al pallone, facendo dribbling tra aghi, di dubbia provenienza, e rifiuti di ogni genere, cadendo nel degrado più totale.

LEGGI ANCHE
Napoli celebra Totò a 50 anni dalla morte, eventi per 3 mesi: tutto il programma

L’assessore Lo Giudice ha dichiarato inoltre di essere stufa dell’assenza del Comune di Napoli, vuole maggiore appoggio, maggior sostegno per una delle zone più a rischio della città.
Dopo un incontro in prefettura per affrontare queste tematiche, l’assessore si è mostrato molto deluso dalla mancata presenza di Alessandra Clemente: “l’assessore Clemente ha declinato l’invito all’ultimo momento, sarebbe opportuni che anche il Comune fosse più presente, i nostri cittadini chiedono aiuto“.

Potrebbe anche interessarti