Ancelotti: “Napoli? Amo il clima e la gente. Spero di restare il più a lungo possibile”

Carlo Ancelotti può ritenersi abbastanza soddisfatto del lavoro svolto a Napoli. Nonostante le critiche di alcuni tifosi e qualche rimpianto per alcune partite “strorte”, il c.t chiude al secondo posto guadagnandosi la Champions. E ora, dopo un periodo di vacanze, già si penserà all’anno prossimo, a cominciare dal ritiro pre-campionato a Dimaro.

Intervistato da OttoChannel, ha rilasciato alcune dichiarazioni, soprattutto inerenti alla città di Napoli, all’accoglienza dei napoletani e al suo “ambientamento”: Ho un buon rapporto con Napoli, la sera quando esco vado in qualche ristorante o pizzeria. Amo il clima, l’ambiente, la vista e la socializzazione della gente. Questa città poi, potrebbe essere ancora più bella se si apportasse qualche accorgimento culturale. Questo è un problema di ampio raggio però”.

Riguardo al rapporto con il figlio: “Davide? Abbiamo un ottimo rapporto, lavora con me ed è in continua evoluzione”.

Poi ha concluso: “Da buon emiliano, sono un tipo molto socievole e mi trovo a mio agio in questa città. Ho passato le vacanze a Capri ed ad Ischia, meravigliose. Spero di restare il più a lungo possibile al Napoli e di non farmi mancare nulla”.

Potrebbe anche interessarti