Napoli, cavallo maltrattato e condotto in scooter: una vera e propria violenza

Vi è un nuovo caso di maltrattamenti su animali a Napoli. Questa volta la vittima è un cavallo, il quale è stato condotto da un uomo in scooter. Il caso, avvenuto a Via del Riposo (quartiere Poggioreale), è stato fotografato da un passante e denunciato su Facebook.

A denunciare per primo l’accaduto è stato Francesco Emilio Borrelli (Consigliere Regionale dei Verdi), che su Facebook scrive: “Un cittadino ci ha inviato una foto denuncia scattata in via del Riposo, nei pressi del cimitero di Poggioreale, in cui si nota un cavallo che procede lungo la carreggiata condotto da un uomo in scooter, ovviamente senza casco. Purtroppo è l’ennesimo caso di maltrattamenti nei confronti degli equini che ci troviamo a trattare. In questo caso abbiamo a che fare con una vera e propria violenza nei confronti del cavallo che è costretto a inseguire lo scooter. Tra l’altro tale modalità di conduzione è ovviamente contraria al codice della strada.”

“Tra corse clandestine e fughe che si concludono con la morte, il problema delle violenze sugli equini è attuale. In questo caso abbiamo segnalato la targa del mezzo alla polizia municipale, In tal modo, gli agenti potranno ravvisare le infrazioni e procedere a carico dei protagonisti di questa assurda vicenda. Così Borrelli conclude il suo post, con tanto di foto segnalatagli.

La strada verso un pieno rispetto degli animali è, come ben si sa, ancora lunga. Si spera che, anche grazie alle segnalazioni sui Social, si riesca ad arginare questa scia di maltrattamenti.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più