Inquinamento a Napoli oltre i limiti, stop alla circolazione: gli orari

Nella giornata di domani, nel comune di Napoli scatterà il divieto di circolazione, nella fascia oraria pomeridiana. Infatti il sindaco, Luigi De Magistris, ha firmato un’ordinanza sindacale. Con questa viene spiegato, alla cittadinanza, che a causa del superamento del limite PM10 domani ci sarà il divieto di circolazione dalle 15 alle 20.

Si prevede che un’ordinanza del genere possa arrecare disagio, soprattutto per i molti pendolari che dovranno fare a meno del proprio mezzo di trasporto per poter rientrare a casa, ma queste misure scattano ogni qualvolta dovesse sorgere un’esigenza di carattere ambientale, di certo più importante.

Di seguito il testo:

Gentili colleghi.

Considerato che i bollettini quotidiani emessi dall’ARPA Campania della Rete Regionale di Monitoraggio della Qualità dell’Aria indicano l’avvenuto superamento del limite fissato di 50 µg/m3 per le PM10, in almeno due centraline, nei giorni 9 e 10 giugno u.s.

Considerato che il bollettino Meteoambientale qualità dell’aria emesso l’ 11 giugno dall’Unità Operativa Complessa Monitoraggio e CEMEC del Centro Meteorologico e Climatologico dell’ARPA Campania indica una persistenza delle condizioni favorevoli all’accumulo delle PM10.

Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha firmato un’ordinanza. Con la stessa si fa divieto di circolazione, sull’intero territorio cittadino, nella giornata di domani, giovedì 13 giugno dalle ore 15:00 alle ore 20:00″.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più