In arrivo due nuovi centri d’eccellenza per la cura dei tumori nel Napoletano

In arrivo un’importante misura per l’incremento delle strutture sanitarie pubbliche. Stiamo parlando dell’apertura di nuovi centri oncologici d’eccellenza in Provincia di Napoli.

Nello specifico, i poli verranno aperti presso gli Ospedali di Castellammare di Stabia e di Pollena Trocchia. Rispettivamente, i nuovi ambulatori saranno dedicati l’uno alla prevenzione e cura del tumore del colon retto, l’altro invece a quello della mammella. L’obiettivo è cercare sempre più di contrastare e ridurre i casi delle neoplasie più frequenti, soprattutto in Campania. Così, allo stesso tempo, si eviterà che i molti concittadini siano costretti ad andare a curarsi altrove. 

Il progetto in sé prende il nome di Percorsi diagnostico-terapeutico assistenziale (Pdta). Esso è stato messo in atto dalla direzione dell’Asl Napoli 3 Sud e risponde alle esigenze del piano sanitario regionale che dal 2016 ha previsto una rete oncologica territoriale. Maria Fusco (responsabile del registro tumori della Campania) ha dichiarato:Fino a due anni fa, era solo il Pascale il centro chirurgico per Napoli e provincia. Ora invece ci saranno centri di eccellenza anche all’interno delle Asl. Puntiamo a trattare una media di 200 casi annui.

Questa sì che è una bella notizia per la Sanità Campana, in modo particolare quella pubblica e gratuita. Finalmente l’attenzione viene posta anche al di fuori di cliniche e case di cura private.

Potrebbe anche interessarti