Allarme caldo con picchi fino a 36 gradi: il Ministero della Salute mette in guardia

Caldo africanoLucifero è alle porte. Già dalla settimana scorsa era stata preannunciata un’ondata di caldo davvero fuori dal comune, con picchi che avrebbero superato i 35 gradi. Non si percepiva un caldo del genere da più di 10 anni e gli esperti sono corsi ai ripari, cercando anche di dare dei consigli per evitare malori.

Una settimana davvero critica dove si preannuncia un bollettino di colore arancione. Per questo motivo anche il Ministero della Salute ha dato l’allarme, sottolineando in una nota che queste avverse condizioni metereologiche potranno mettere a rischio di salute tutti i sottogruppi di popolazione più suscettibili.

In particolare al Sud la situazione si aggraverà nella giornata di Mercoledì 26 giugno, dove si supereranno i 36 gradi. Sarà bene per le persone a rischio o che soffrono il caldo restare a casa, o in zone fresche. Importante restare sempre ben idratati e soprattutto cercare di mangiare in modo sano così da non sovraccaricare il fisico ed evitare anche dei malesseri intestinali.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più