Video. Piccola volpe salvata da una vasca di Capodimonte

Il Bosco di Capodimonte ha un’estensione di 134 ettari, presenta circa 400 entità vegetali classificabili in 108 famiglie e 274 generi.
Luogo di varie leggende, tra le quali quelle degli spiriti di due regine dell’800: Maria Carolina d’Asburgo e Maria Cristina di Borbone, le quali  vagherebbero ancora per le stanze del Palazzo Reale. Incontro di arte, natura ed eventi. Se vogliamo, anche luogo dove regno animale, vegetale e umano convivono.

In virtù di tale condivisione, questa mattina è stata ritrovata una giovane volpe intrappolata nella grande vasca del giardino Torre. Probabilmente l’animale, tipicamente sfuggente alla presenza umana, era entrato nella vasca per bere, ma trovando i bordi troppo alti sarebbe rimasta bloccata all’interno della struttura.
Sono intervenuti, a questo punto, i giardinieri di Euphorbia, la ditta che cura il verde per Capodimonte.

Come si può vedere anche dal video, gli uomini hanno posto un’asse di legno sull’orlo della struttura idrica, che si trova all’ombra dell’antico e bellissimo canforo, per fornire un passaggio agevole al piccolo felino che appariva stanco e sicuramente spaventato dalla presenza umana.
Dopo un’iniziale titubanza da parte dell’animale, catalogato dall’IUCN a rischio minimo, l’operazione ha avuto successo.

Se da un lato l’evento ha creato un po’ di tensione, come è giusto che sia, dall’altro appare confortante che ci sia la presenza di volpi e sicuramente anche altre specie di animali, sintomo di un luogo verde ancora vivo e pulsante, che sa essere ancora habitat ideale per gli animali.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più