Capodoglio morto in spiaggia a Licola: i bagnanti corrono a fare i selfie

capodoglio spiaggiatoNapoli – Questa mattina sul mare di Licola è spiaggiata la carcassa di un Capodoglio. Dalla lunghezza si può notare che si tratti di un piccolo esemplare, nonostante la sua imponente stazza.

I residenti richiedono il pronto intervento da parte del Comune per portare via il capodoglio. Inoltre la spiaggia di Licola è ricca di spazzatura e materiale inquinante di vario tipo. Tutto questo rende il mare dell’area una zona invivibile. Puzza del cadavere e rifiuti degli umani fanno si che la spiaggia non possa essere utilizzata.

Nonostante ciò però il capodoglio ha destato notevole curiosità tra i presenti. Bambini incuriositi che si avvicinano, ragazzi che fanno selfie con la carcassa.

A nulla quindi sembrano servire gli interventi sull’acqua che negli ultimi tempi ha reso un mare balneabile come non capitava da tanto.

Non è comunque l’unico caso nei nostri mari, già due anni fa infatti fu trovato il cadavere di un delfino a Torre Annunziata, o ancora il caso della balena trovata a Castel Volturno.

Ci auguriamo solamente che la spiaggia venga pulita al più presto e liberata da questo grande animale marino.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più