Tragedia per un napoletano, sbranato dal suo cane perde la vita

Cane

Un parrucchiere originario di Napoli è stato sbranato dal suo cane, un incrocio tra un Corso italiano e un Rottweiler. L’uomo di 42 anni è stato ritrovato nel suo appartamento in provincia di Imola e soltanto l’autopsia di domani stabilirà se il decesso è avvenuto a causa dei morsi del suo cane oppure il fatto è avvenuto successivamente alla sua morte.

Autopsia che si prospetta piuttosto difficile visto che dalla cintola in su il cane ha praticamente divorato gran parte del corpo del padrone. Secondo i primi accertamenti il cane ha anche mangiato dei gattini presenti in casa mentre un altro cagnolino di piccola taglia è stato ritrovato sotto ad un letto in una posizione non raggiungibile dal cane.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più