Arturo, accoltellato dalle baby gang, si diploma con 100: il voto è la sua rivincita

Napoli – Il caso del giovane Arturo ha coinvolto tutta Napoli. Il ragazzo, al tempo solo diciassettenne, era stato accoltellato in via Foria da un gruppo di giovanissimi un anno e mezzo fa. Da allora è iniziato un vero e proprio calvario per lui e per la famiglia: uno squarcio al collo l’aveva ridotto in fin di vita, ma con il tempo e le cure si è rialzato ed è tornato alla sua vita.

Quello che maggiormente aveva colpito della vicenda era stata l’aggressione immotivata: Arturo passeggiava tranquillamente quando la baby gang l’ha accerchiato ed aggredito. La madre del giovane, Maria Luisa Iavarone, ha intrapreso una vera e propria campagna di sensibilizzazione per combattere la criminalità e la violenza dilaganti a Napoli, specialmente fra i più giovani.

Oggi, la donna ha condiviso sui social una bellissima notizia: “Proprio oggi nel giorno del mio compleanno mi arriva uno straordinario regalo….Sono stati pubblicati gli esiti degli esami di maturità e Arturo ha portato a casa un bel 100!!! Sono veramente felice per lui perché dopo 18 mesi di puro calvario arriva un traguardo positivo e significativo! Un’iniezione di fiducia ed autostima che gli consente di guardare al futuro con ottimismo. Volevo semplicemente condividere con voi questa notizia perché so quanto lo seguiate in silenzio ma con affetto.”

La dimostrazione che, nonostante la violenza e la criminalità, la Napoli che vive, che studia e che lavora trova sempre e comunque la forza di rialzarsi, così come ha fatto Arturo. I suoi aggressori hanno provato a togliergli vita, salute e felicità, ma con forza di volontà, amore e fatica sta riuscendo a riprendersi tutto e ad ottenere la sua rivalsa, la felicità che merita.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più