Choc in treno: uomo si masturba davanti ad una ragazza. Sanzionato con una multa

Vi è stato un nuovo caso di molestie sessuali su di un treno delle Ferrovie dello Stato. Questa volta parliamo di un 57enne che si è masturbato davanti una ragazza sull tratta Napoli-Caserta.

Il tutto è accaduto ieri pomeriggio, nel treno che da Napoli riporta studenti e lavoratori a Caserta e nelle zone limitrofe. Sembrava tutto tranquillo, fin quando un 57enne della zona ha deciso di masturbarsi davanti ad una ragazza seduta di fianco a lui. Sotto shock, la giovane viaggiatrice ha chiesto aiuto al capotreno a bordo, il quale ha segnalato l’accaduto al Centro Operativo del Compartimento di Polizia Ferroviaria per la Campania. 

Gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno poi immediatamente individuato l’autore del gesto in base allevindicazioni fornite dalla ragazza e dal capotreno. In seguito, gli agenti hanno sanzionato l’uomo per il reato di atti osceni in luogo aperto al pubblico, irrogandogli una pena pecuniaria di circa 10.000 euro. 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più