Tragedia in Campania: ragazzo perde il controllo della moto e muore in strada

La Campania è costretta a rammaricarsi per la morte di un altro giovane in strada, avvenuta durante questo fine settimana. parliamo del 35enne Antonio Rauso, il quale ieri sera ha trovato la morte in strada, a causa del maltempo.

Il giovane (originario di Santa Maria Capua Vetere) stava attraversando, in sella alla sua motocicletta Triumph, sulla Strada Provinciale 336. Per chi non è pratico di Caserta e zone limitrofe, stiamo parlando della strada che collega San Leucio e il suo belvedere con il paesino di Castel Morrone. Probabilmente, a causare lo schianto saranno state le consizioni dell’asfalto, reso scivoloso dal maltempo che ieri ha colpito la provincia di Caserta.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, l’uomo avrebbe completamente perso completamente il controllo della sua moto, per poi finire fuori strada e schiantarsi. Antonio sembra esser poi morto sul colpo. A nulla sono infatti serviti gli interventi dei sanitari del 118, provenienti dall’Ospedale di Caserta. 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più