Visite mediche al Cardarelli, si potranno prenotare nelle farmacie di Napoli

E’ stato siglato il protocollo d’intesa fra Azienda Ospedaliera Cardarelli e Federfarma Napoli per permettere ai cittadini di prenotare visite mediche direttamente in farmacia.

Firmato dal commissario dell’Azienda ospedaliera Anna Iervolino e dal presidente di Federfarma Napoli Michele Di Iorio.

I cittadini dell’area metropolitana di Napoli potranno prenotare i servizi erogati dall’ospedale Cardarelli attraverso la propria farmacia. Questo diverrà pienamente operativo a inizio settembre, dopo una breve fase di prova.

«Un passo in più verso la semplificazione dei processi nell’ottica di fornire ai nostri pazienti soluzioni sempre più comode di accesso alle prestazioni sanitarie – spiega Iervolino -. Quella con Federfarma Napoli è una collaborazione importante, perché ci consente di migliorare ancora di più la nostra prossimità con il territorio grazie alla capillarità delle farmacie».

Per Di Iorio l’accordo rappresenta «un’ulteriore affermazione delle oltre 800 farmacie napoletane quali terminali operativi delle offerte del sistema sanitario regionale che in questo modo sono semplificate e più velocemente fruibili per i cittadini».

Ci si augura che «che la possibilità di prenotare in farmacia possa essere arricchita e completata dagli accordi con Santobono Pausilipon, Ospedale dei Colli ed Istituto Pascale e che una tale proliferazione di offerta sanitaria voglia indurre la Regione Campania a realizzare un unico CUP grazie al quale semplificare tanto il lavoro delle farmacie quanto, soprattutto, la soddisfazione dei cittadini i quali potrebbero scegliere dove e quando effettuare la propria visita o esame strumentale».

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più