Torna in libertà il ladro del mosaico

Tentato furto negli scavi di Pompei, arrestato turista

Il turista arrestato dai carabinieri qualche giorno fa per tentato furto di opere d’arte negli scavi di Pompei è stato identificato grazie alle imrponte, l’uomo risulta avere 34 anni ed è di nazionalità georgiana, Cublashvili Manucharforse, questo è il nome del “ladro di mosaici“.

Dopo l’arresto eseguito dai carabinieri, intervenuti immediatamente dopo la chiamata del custode, Cublashvili è stato condannato a due anni di reclusione  dal Tribunale di Torre Annunziata ma ha ottenuto la sospensione della pena ed è tornato in libertà. Per lui diunque solo una multa di 206 euro  e divieto di dimora a Pompei per il furto dei tasselli del mosaico.

Dalle indagini compiute dalle forze dell’arma è risultato che l’uomo ha anche dei precedenti penali, Cublashvili si è già reso responsabile di furto aggravato nella città di Portici, ed anche questa votla è riuscito ad evitare le sbarre.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più