Dramma a Napoli, 24enne si schianta con lo scooter: morto sul colpo

Napoli – Questa notte è morto un giovane di 24 anni a seguito di un incidente mortale con lo scooter. Si è schiantato contro dei cassonetti della spazzatura. Con lui era presente anche una passeggera che al momento si trova in prognosi riservata all’ospedale Cardarelli.

Questa notte alle ore 02.30 uno scooter yamaha xenter 125 condotto dal 24enne S.S. con a bordo anche una passeggera coetanea, si e’ schiantato in Corso Amedeo di Savoia – nei pressi della ASLNA1 – contro un contenitore dei rifiuti. A causa del violento impatto il conducente e’ deceduto sul colpo mentre la ragazza si trova ora ricoverata presso il Cardarelli in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. L’unita’ infortunistica della Polizia Municipale sta procedendo ai rilievi per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

A nulla quindi sono serviti gli interventi dei soccorsi per il giovane napoletano. In loco però si sono recati anche gli agenti di Polizia Municipale comandati da Antonio Muriano per effettuare un primo sopralluogo e portare avanti le indagini per capire le dinamiche dell’incidente.

Insomma un altro incidente stradale ha portato via una giovane vita. Sono sempre più le tragiche morti in strada.  Un problema che non si riesce a fermare con nessuna legge stradale. Oltre le normative dev’esserci la lucidità e la consapevolezza di essere responsabili per se stessi e per gli altri.

Potrebbe anche interessarti