Ponte Morandi, familiari vittime chiedono di allontanare i vertici di Autostrade

ponte MorandiOggi è la giornata del ricordo, un ricordo amaro quello del crollo del Ponte Morandi a Genova, avvenuto lo scorso anno e dove hanno perso la vita 43 persone. Tra le vittime anche quattro ragazzi di Torre del Greco i cui familiari però non hanno voluto partecipare e sono rimasti nella cittadina vesuviana.

Il padre di Giovanni Battiloro ha spiegato che hanno preferito commemorare i propri figli nel loro paese. Inoltre ha accusato lo Stato di essersi dimenticato di loro. Solo il sindaco di Genova gli sono stati vicini per il resto le istituzioni dice di essersi dimenticato di loro.

Alla cerimonia di commemorazione hanno partecipato in un primo momento anche la delegazione Atlantia nella figura di Giovanni Castellucci e Autostrade per l’Italia. Proprio Castellucci risulta tra i 74 indagati dell’inchiesta per omicidio colposo della procura di Genova. Ad aver chiesto la loro presenza è stato il sindaco di Genova. Alcuni familiari delle vittime, però, non hanno gradito e hanno chiesto alle istituzioni che venissero allontanati e così hanno lasciato il capannone.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più