Lite in famiglia: va a casa dei nonni con un bastone e ferisce la sorella

Torre del Greco – Un’insensata violenza per una famiglia di Torre del Greco. Un giovane di 22 anni si è presentato a casa dei nonni impugnando un bastone ed ha iniziato a minacciare e colpire la porta con l’arma. Tutto era iniziato da un’altra lite all’interno della famiglia. Il cugino dell’aggressore, figlio della sorella della madre, aveva aggredito nei giorni scorsi alcuni parenti.

Così, quando il 22enne ha avuto notizia che a casa dei nonni fosse presente la zia, ha pensato di trovare anche il cugino e si è precipitato lì armato per vendicare l’offesa subita dai familiari. Immediatamente i nonni si sono barricati in casa. Il giovane ha iniziato a colpire violentemente la porta con pugni e bastonate, minacciando di morte tutti i parenti all’interno.

La zia ha chiamato il 112 chiedendo l’intervento immediato. A calmare il giovane è intervenuta la sorella che, però, è rimasta ferita alla schiena da un colpo del bastone, forse rimbalzato per sbaglio contro il muro. All’arrivo dei carabinieri, il ragazzo ha opposto resistenza all’arresto venendo infine bloccato ed arrestato per violenza privata, resistenza e minacce. Nelle tasche dell’aggressore i militari hanno rinvenuto anche un cacciavite, sequestrato insieme al bastone.

Vista la gravità del gesto, anche la madre del 22enne ha deciso di denunciarlo. La donna ha raccontato di oltre 3 mesi di maltrattamenti che subiva da parte del figlio. E’ emerso anche che il giovane facesse frequentemente uso di sostanze stupefacenti.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più