Torre del Greco. Non si ferma all’alt dei carabinieri ed investe un 18enne: arrestato

TORRE DEL GRECO – Un ragazzo di 26 anni è stato denunciato ed arrestato dopo essere stato invitato inutilmente a fermarsi allo stop dei carabinieri. Nel tentativo di fuga tra le vie del centro ha investito un 18enne.

Ieri sera a Torre del Greco un ragazzo in sella ad uno scooter si è reso protagonista di un’azione molto pericolosa. Dopo non aver rispettato l’alt dei carabinieri infatti aveva iniziato una fuga tra le vie del centro. Non era solo, in sella con lui si trovava anche la fidanzata. Fatto sta che tentando la fuga non ha rispettato neanche il cartello dello stop andandosi a schiantare contro un altro scooter di un adolescente e lasciandolo lì senza sincerarsi delle condizioni.

A quel punto i carabinieri sono risaliti a lui grazie al numero di targa del mezzo. Sono riusciti a rintracciarlo mentre si recava in caserma per costituirsi e farla finita con una serata macchiata dalle due infrazioni.
Infine è scattata la denuncia: per lui quella di resistenza a pubblico ufficiale e omissione di soccorso, mentre per la fidanzata solo l’omissione di soccorso.

A peggiorare la situazione sono state le condizioni in cui versava lo scooter. Non era in possesso infatti dell’assicurazione, ne tanto meno della patente di guida. Per questo motivo ha ricevuto una multa di oltre 7mila euro, oltre alla confisca dello scooter.

Potrebbe anche interessarti