Loading...

Napoli, evaso dal carcere di Poggioreale. Scatta l’allarme: è pericoloso

EvasoEvade dal carcere di Poggioreale utilizzando una corda di lenzuola, appesa al muro di cinta. E’ accaduto ieri mentre si recava alla chiesetta del carcere per ascoltare la messa domenicale. Non accadeva da 100 anni che un detenuto scappasse dal penitenziario di Napoli.

L’uomo in fuga si chiama Robert Lisowski, 32enne di nazionalità polacca. Arrestato lo scorso 5 dicembre 2018 per omicidio. Ammazzò un muratore ucraino di 36 anni. Il cadavere presentava segni di coltellate al torace e alla gola.

Robert è considerato pericoloso. La polizia si è attivata nelle ricerche e chiunque lo vedesse è pregato di contattare i numeri di emergenza e soccorso pubblico. Alto 1,80 cm, corporatura magra, capelli castano chiaro, carnagione chiara.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più