Pozzuoli, vende alcol a minori: denunciato titolare di un bar

Pozzuoli – Titolare di un bar ha ricevuto multa e denuncia per aver venduto degli alcolici a due minorenni. Un problema che non sembra voler cessare e per questo motivo la giunta comunale sta intervenendo con alcuni provvedimenti concreti. Soprattutto a seguito degli eventi di capodanno.

Tra i provvedimenti vi è anche quello di presentarsi in borghese al bar. È stato in questo modo che i due agenti hanno colto in flagrante il titolare che ha venduto due shots (cicchetti) a due adolescenti. Una di 16 anni e l’altra addirittura di 15.

Il gestore si è trovato quindi in una situazione senza via di fuga. Ha subito per questo motivo una multa salta ed una denuncia per aver violato l’articolo 689 del codice penale che vieta di fatto la vendita di alcolici ai minorenni. Inoltre rischia anche la chiusura del bar ed il ritiro della licenza.
Per quanto riguarda le due ragazze, queste sono state riportate ad i propri genitori

«Tolleranza zero contro chi vende alcol ai minori, un’attività vergognosa che mette a repentaglio la salute dei nostri giovani», ha tuonato il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia.

L’intervento inoltre non si è limitato solo alle condizioni in cui operava il bar. Infatti i controlli sono avvenuti anche all’esterno dove sono stati sorpresi ben quattro parcheggiatori abusivi, ed addirittura un bus abusivo che effettuava trasporti senza autorizzazione ed in assenza di norme di sicurezza.

Potrebbe anche interessarti