A Napoli apre la prima libreria gratuita all’aperto

Sabato scorso è stata inaugurata al Vomero, Napoli, la prima libreria pubblica all’aperto per leggere gratis i libri e dove si potrà anche fare booksharing.

L’idea è quella di donare ai frequentatori di Piazza Vanvitelli una piccola libreria pubblica dove si potranno leggere i libri messi a disposizione. Grazie alla disponibilità di Giovanni e Davide Estate, che ha messo a disposizione una delle facciate dello storico “Chioschetto dei fiori” e Giancarlo Minniti ,che ha realizzato gli scaffali di questa libreria con materiali riciclati nonché di Dario Catania è stato possibile realizzare il progetto della libreria “IoCiSto”.

In primo luogo bisogna registrare la gratuità dell’accesso ai libri. In questo modo si renderà più immediato e semplice trovare un testo che si voleva consultare o scoprire un autore prima sconosciuto. I libri potranno essere letti da chiunque voglia sostare sulla panchina della piazza o, se si vogliono prendere in prestito, si potranno restituire o scambiare con altri libri. Un’iniziativa che ha dell’innovativo ma che alo stesso tempo permetterà a lungo andare di creare una vera è propria piccola comunità di lettori partenopei, e non solo.

Tutto il servizio messo a disposizione è completamente gratuito. Ma c’è un’unica regola. Non possono essere presi più di 3 libri per volta. Infatti la campagna promossa con questa iniziativa avrà l’hashtag #Prendi3Libri. L’idea è stata presa dal gioco #Prendi3 che promuove la buona pratica di raccogliere almeno 3 pezzi di plastica quando si va in spiaggia in modo tale da rendere l’uso dei social anche un modo divertente per salvaguardare l’ambiente.

L’obiettivo di tale iniziativa è sicuramente quello di incentivare a leggere all’aria aperta. Di formare un centro d’incontro non solo per gli amanti dei libri e della lettura ma anche di chi ama il verde e la natura, incentivando anche le relazioni interpersonali nel rispetto della sostenibilità dell’ambiente.

Foto di “Io ci sto” e Azrael Malak

Potrebbe anche interessarti